Promozione, Pucetta annuncia le conferme di Colella e Angelosante


Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte dell’ufficio stampa dell’A.S.D. Pucetta che annuncia due conferme si tratta di Attilio Colella, portiere classe ’90, e Giuseppe Angelosante, esterno alto classe ’82. Di seguito il testo integrale della nota con le dichiarazioni dei due calciatori.

L’A.S.D. Pucetta continua a lavorare nell’allestimento della rosa. Gran parte del lavoro consiste nel confermare i perni della squadra che hanno fatto sì che il gruppo fosse unito e compatto. Per cui dopo i vari Bisegna, Martini, Incerto, Salvati, Paolini, Cannatelli e i fratelli Idrofano ecco le conferme Attilio Colella e Giuseppe Angelosante

Per Colella questo sarà il quinto campionato di Promozione “Sono contento per la riconferma. Per me sarà un’occasione ulteriore di crescita perché quest’anno ci sarà il preparatore dei portieri Torti che potrà farmi crescere sia dal punto di vista fisico che tecnico. Dove può arrivare il Pucetta? Credo che possiamo ben figurare perché oltre ai “vecchi” confermati, ci sono molti giovani validi e preparati. La società sta allestendo una buona squadra. Inoltre ci sarà molta concorrenza per la porta visto che io devo scontare due giornate di squalifica ad inizio campionato, ma la cosa non mi spaventa. Anzi, mi stimola. Comunque per il prossimo anno per non pagare lo scotto del salto di categoria, il Pucetta non deve mai abbassare la testa, rispettare gli avversari e giocarsela contro tutti.”

Giuseppe Angelosante invece è la bandiera del Pucetta essendo l’unico calciatore ad aver vestito la casacca gialloblù dalla Terza Categoria a salire. “La soddisfazione è enorme. Perché ho vissuto annate bellissime in compagnia di tanti amici, alcuni piu che semplici compagni di squadra, ma veri e propri fratelli. Sconfitte e vittorie a partire dalla Terza fino alla vittoria della prima categoria. Pucetta per me, come per tanti altri, è più di una squadra. Poi dopo una stagione così bella, venuta dopo un’altra pessima passata con le stampelle, e sentirsi ancora parte di un progetto sportivo a 35 anni, è senza dubbio gratificante. La passione e la professionalità trasmessi da Mister Giordani sono state il collante che ha tenuto assieme una squadra obiettivamente forte per un campionato di Prima Categoria. E per questo non posso che fare i complimenti alla società. Per la stagione che sta per cominciare, il lavoro del Mister, del preparatore Simoncini e la presenza dello zoccolo duro dello scorso anno rappresentano, secondo me, garanzie per un ottimo campionato. Sono certo che il lavoro della società per inserire i nuovi compagni rappresenterá il fondamentale valore aggiunto per competere seriamente nella nuova categoria. Del resto, nello sport, partecipare solamente credo nn interessi a nessuno.
Ufficio Stampa – A.S.D. Pucetta

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

AIELLI. ASSOLTO DAL TRIBUNALE DI SULMONA IL DIRIGENTE DELL’AMATORI AIELLI

Per lui un accusa pesante, quella di omicidio colposo, per la morte del calciatore Giuseppe …