PRONTO IL PIANO NEVE – STAGIONE 2018/2019 IL VICESINDACO GIORGIO DI CLEMENTE HA ILLUSTRATO IN GIUNTA OBIETTIVE E STRATEGIE DI INTERVENTO


“Abbiamo pianificato e cercato di organizzare tutti gli interventi. I  nostro piano neve è stato predisposto per farci trovare preparati  con  tutte le procedure di intervento. Lo scopo è quello di gestire  i  soccorsi in maniera efficiente ed fare in modo che tutte attività  accelerino il ritorno alle normali condizioni in caso di emergenza”.  Così il Vicesindaco Giorgio Di Clemente ha presentato il Piano Neve –  Stagione 2018/2019 del Comune di San Giovanni Teatino, predisposto dal  settore III – Lavori pubblici tecnico manutentivo diretto  dall’architetto Assunta Di Tullio.
“Il nostro obiettivo è di garantire, in caso di neve e/o gelate, la  percorrenza su tutta la rete stradale comunale  – aggiunge Di Clemente  – attraverso l’istituzione della Sala Operativa Coordinamento Generale  presso gli uffici del settore III (tel. 085.44446222-219-221-225-216,  mail ufficio.tecnico@comunesgt.gov.it)”.
Il piano prevede le modalità di utilizzo degli automezzi e del  personale in dotazione al settore III e V (Polizia Locale) e le  procedure di intervento adeguate alle criticità classificate in tre  codici: giallo (ordinario), arancione (moderato) e rosso (elevato).
Il piano neve serve inoltre a garantire alla popolazione i servizi  essenziali, stabilendo e coordinando priorità e modalità di  intervento. Azioni di coordinamento con altri enti serviranno per  individuare situazioni particolari come disabili, anziani malati o  abitazioni isolate.
Il Territorio è stato suddiviso in sette zone  assegnate a ditte  specializzate che effettueranno gli interventi di sgombero e rimozione  della neve. In ogni zona si utilizzeranno mezzi con lama (L) e/o bob  cat (B): A.Montechiaro da Capo (B/L), B.San Giovanni alta/Dragonara  alta (B/L), Bbis.Pontemarino (B/L), C.Dragonara (B/L), D.Sambuceto  (L), E.Area centro (L), F.Via Salara (L). Accogliendo l’invito della  Prefettura di Chieti, il Piano individua anche un’area di accumulo  automezzi in prossimità dell’uscita A25/Chieti ovest,   nell’eventualità di chiusura temporanea dell’Autostrada.
“Il piano neve serve a gestire l’emergenza – ricorda Di Clemente – ma  è necessaria la massima collaborazione e responsabilità di tutti i  cittadini. Il nostro invito è di avere tutti comportamenti prudenti,  nel rispetto delle ordinanze che vengono emesse, delle indicazioni che  vengono fornite costantemente online sul sito (www.comunesgt.gov.it)e  il profilo fb del Comune. Si eviterà di ritrovarsi in situazioni di  rischio per se stessi o per altri”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24