PROPRIETARIO SORPRENDE UN LADRO A RUBARE LA SUA BICI: LUI LO MINACCIA CON UNA SIRINGA


Pomeriggio movimentato a Martinsicuro, nei pressi del campeggio ‘Duca Amedeo’, sul lungomare Europa, per l’aggressione subita da una coppia di turisti romani, da parte di un napoletano di 34 anni che mentre rubava la loro bicicletta, li ha minacciati con una siringa e una grossa catena.L’episodio si è verificato attorno alle 15. L’uomo, di origini napoletane e già noto alle cronache, era stato sorpreso dal proprietario di una mountain bike (un turista romano di 57 anni) mentre cercava di tagliare la catena che la assicurava a u palo con una grossa tronchese. Per evitare che glielo impedisse costui lo ha minacciato brandendo una siringa estratta da un borsello che portava a tracolla: non contento, all’arrivo della moglie del turista romano che ha cominciato ad urlare chiedendo aiuto, si è rivolto minacciosamente contro costei con una catena che aveva tirato fuori dal cestino della sua bici.Per ricondurre alla calma l’uomo è stato necessario l’intervento dei carabinieri della stazione di Martinsicuro e degli agenti della Volante Mare a rinforzo: alla fine è stato bloccato e trasferito in caserma a Martinsicuro dove è stato tratto in arresto per rapina impropria prima di essere trasferito nel carcere di Vasto. I carabinieri hanno anche verificato che ha violato il foglio di via da Martinsicuro, irrogatogli dal questore di Teramo nel 2017.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar