Psicosi, idiozia o crudeltà, questo è il dilemma


Facebook : servizio di rete sociale. Questo è quello che dovrebbe restare questo potente intrattenimento. In principio si trovavamo foto di famiglia, di viaggi, di giardini. Poi si è passati a cose sempre piu’ grandi, ogni passo della nostra vita doveva esser postato su Facebook, addirittura a volte prima di esser fatto. Con tutto il rispetto per il sistema, che avvicina mondi vicini e lontani ma…… come ogni cosa bella, c’è sempre qualcuno che esce dal coro. Ogni catastrofe che succede, o disgrazia, escono fuori i profeti, i nuovi Nostradamus, che condividono link di imminenti cataclismi mondiali. Ultimo su tutti la scossa di terremoto a Scurcola Marsicana (AQ), dopo trenta minuti dal sisma, facebook era piena di Nostradamus con articoli da Fine del mondo. Addirittura, gira un articolo su una fine del mondo che ogni tanto viene pubblicato con una data diversa, come se fosse il gioco del Lotto, ritenta ancora. Naturalmente non possiamo dar retta a piccoli idioti, che sventolano idiozie ad ogni causa, però qualcuno dovrebbe dare una tregua a questi giocolieri, perchè non tutti hanno la filosofia giusta di affrontare le problematiche della vita. Perchè se pubblichi parolacce, accuse a persone, giustamente il social a lungo andare ti blocca, e se crei, con i tuoi link allarmismo inutile nessuno fa niente?Facebook non fa nulla? la Polizia Postale non fa nulla?. Ci sono i giorni che susseguono un avvenimento naturale, come terremoti, nubifragi, trombe d’aria, che non puoi entrare sul social facebook, perchè dopo cinque minuti hai già chiamato due volte lo psicologo, con l’angoscia di arrivare al domani. Psicosi, idiozia o crudeltà…. questo è il dilemma.

 

( a cura di Cicchetti Ivan)

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24