PUCETTA, BUONO L’APPROCCIO ALLA GARA, MA CON IL MOSCIANO FINISCE 1-1


Finisce 1 a 1 il primo match del 2019 per il Pucetta. Sul difficile campo pesante e argilloso di Mosciano, i gialloblù hanno disputato una gara dal punto di vista mentale decisamente migliore rispetto a quanto fatto vedere nell’ultima gara del 2018, quella persa a Scurcola Marsicana nel derby contro la Sportland Celano. Nel primo tempo il Pucetta è partito forte e già al 5′ riesce a sbloccare la gara con Sabatini che serve Tavani in sovrapposizione sulla fascia, raggiunto il fondo il terzino serve all’indietro l’accorrente Incerto che di prima intenzione batte l’estremo difensore casalingo. Durante la prima frazione ci sono state altre situazioni simili non sfruttate dai gialloblù. Al 30′ il direttore di gara Mattia Zuccarini decreta un rigore generoso al Mosciano che viene realizzato da Spinozzi.

Nella ripresa il Pucetta cala un po’ alla distanza e Colella riesce a salvare il risultato in due circostanze, ma il risultato non cambia e la partita finisce 1 a 1. A fine gara mister Giannini è apparso tutto sommato soddisfatto.

“Nel primo tempo siamo andati molto bene. Abbiamo creato diverse occasioni e dopo il vantaggio non siamo stati abili a trovare il raddoppio nonostante le occasioni create. Purtroppo poi c’è stato l’episodio del rigore che, a detta anche dei dirigenti del Mosciano, non c’era. Nel secondo tempo invece sono usciti fuori i padroni di casa che, con i nuovi acquisti di dicembre – Spinozzi, De Santis, Fini e Marziani – è riuscito a metterci in difficoltà. A loro è stato anche annullato un gol per un evidente fuorigioco. Posso dire che alla fine il pareggio è giusto. Se sono soddisfatto? Direi di sì. Dal punto di vista mentale sono soddisfatto dei miei ragazzi per come hanno approcciato la gara rispetto al derby contro lo Sportland. Oggi i miei sotto questo punto di vista ha evidenziato progressi. Fisicamente dopo le feste non possiamo essere al 100%, poi va detto che questo per noi era uno scontro diretto fuori casa e nel girone di ritorno le gare sono tutte difficili, per cui intanto siamo riusciti a non farci accorciare dal Mosciano, anche se loro hanno una gara da recuperare. In quest’ultima settimana abbiamo avuto qualche problemino per allenarci, ma recupereremo il top della condizione a breve.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24