Quando la principessa saudita diventa un’icona fashion


di Alina Di Mattia 

 

41 anni, bellissima, elegante, occhi neri, capelli dal taglio corto e audace, fisico da mannequin, icona fashion. Segni particolari: principessa dell’Arabia Saudita. Deena Abdulaziz Al-Saud è la moglie del principe Abdulaziz Bin Nasser Bin Abdulaziz Al Saud ed è madre dei suoi tre figli. Ha creato una prestigiosa catena di boutiques di alta moda a Riyadh e Doha e dirige il celebre magazine Vogue Arabia. Nonostante le rigide regole del Paese, non usa burqa o hijab, veste con abiti occidentale ed i suoi modelli sono Jacqueline Kennedy, Cindy Crawford e Madonna.

Protagonista della scena internazionale, è ricercata dai fotografi di tutto il mondo. Ama Chanel e Louboutin, veste capi esclusivi di Azzedine Alaïa, ed è diventata un’icona di stile ed eleganza del Medio Oriente. Moderna, dinamica, sicura di sé, sempre in viaggio per lavoro, è una donna in carriera e segue i suoi affari in prima persona, tant’è che è diventata il punto di riferimento della clientela femminile in Arabia Saudita.

“Le donne musulmane moderne sono molto avanti sulla moda e sono diventate incredibilmente esperte e ben informate sulle tendenze” ci informa Deena.

Forse, allora, siamo noi in Europa in ritardo di qualche secolo, anzi, di qualche millennio. Lasciatemelo dire.

 

Commenti Facebook

About Alina Di Mattia

Alina Di Mattia
Scrittrice, conduttrice e responsabile produzione di grandi eventi istituzionali con esperienza trentennale nei Media e nella Comunicazione. All'attività artistica e manageriale ha affiancato quella di giornalista freelance. Si è occupata spesso di tematiche sociali ed ha all'attivo alcune pubblicazioni letterarie. Ha ricevuto due prestigiosi premi giornalistici nazionali e diversi riconoscimenti pubblici per le attività svolte.