Quattro canadair all’aeroporto di Pescara, lo ha detto il Governatore D’Alfonso


“L’aeroporto d’Abruzzo supporta da oggi quattro Canadair impegnati insieme all’elicottero Erikson nel tentativo di spegnere i roghi che da più di una settimana stanno devastando il monte Morrone.” E’ quanto scrive Luciano D’Alfonso, Governatore della Regione Abruzzo. “L’entità e la vastità delle aree boschive interessate dagli incendi che da oltre sette giorni non riescono ad essere domati dall’intervento congiunto dei due Canadair e dell’elicottero Erikson ha reso necessario l’ausilio di ulteriori mezzi aerei che sono stati inviati dal governo francese. Ai due Canadair della Protezione Civile italiana si sono quindi aggiunti due Canadair francesi. Le operazioni per sostenere l’impegno dei mezzi aerei che stanno cercando di spegnere gli incendi nei boschi e nei centri colpiti dalle fiamme proseguono incessantemente da giorni con i Canadair che volano continuamente sulle zone interessate dai roghi, fermandosi solo per i tempi tecnici necessari a rifornire carburante presso l’aeroporto d’Abruzzo, e gli operatori della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco, dell’Esercito e dei volontari che coordinano e coadiuvano le attività da terra.”

“La Saga e gli altri enti dell’aeroporto – ha proseguito D’Alfonso – a fronte di questa grave emergenza regionale, sono impegnate nel dare totale assistenza e sostegno agli operatori che stanno lavorando a bordo dei Canadair, dell’elicottero Erikson e degli elicotteri dei Vigili del Fuoco dando priorità assoluta alle operazioni di volo, assistenza e rifornimento dei mezzi di soccorso rispetto alle attività commerciali che comunque proseguono nell’ambito della consueta programmazione settimanale dei voli.”

Mentre la situazione a Secinaro è sotto controllo, è ancora critica la vincenda che riguarda la Valle Peligna ed il Monte Morrone. D’Alfonso ha spiegato che “attualmente sul Monte Morrone sono operativi 2 canadair (1 CAN24 e 1 CAN28), 1 elicottero Erickson (Orso Bruno H), 1 DRAGO 54 VVF, 1 elicottero regionale Aquila 1, 8 DOS dei VV.F., 27 uomini dei VV.F., 11 mezzi dei VV.F., 28 Volontari di p.c., 65 militari dell’Esercito e 14 mezzi dei volontari p.c.”.

 

Redazione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24