Questa sera inaugurazione di Spazio Rimediato, laboratorio d'arte e di idee nel centro dell'Aquila


E’giunta alla nostra redazione una nota in cui viene annunciata a partire dalle 18.00, l’inaugurazione di questa sera a L’Aquila di Spazio Rimediato, un nuovo centro di produzione culturale. Di seguito la nota completa:

“Si rende noto che il giorno 16/09/2016, presso i rinnovati locali nel centro storico in via Fontesecco 22/24, le associazioni culturali “Est Est” e “Ricordo” saranno liete di intrattenere tutti coloro che vorranno partecipare all’inaugurazione di “spazioRimediato”, un luogo di arte e spettacolo che nasce dalla volontà di poter e voler condividere differenti esperienze culturali al fine di concretizzare un crocevia di idee ed iniziative e sviluppare uno spazio di produzione, formazione e incontro per tutte le fasce di età.”

Parte dello staff di Spazio Rimediato
Parte dello staff di Spazio Rimediato

Dunque l’arte e la cultura tornano in centro e sono finalmente il fulcro di una nuova attività. Abbiamo dunque raggiunto Luca Serani per farci spiegare che cos’è Spazio Rimediato.

Buongiorno Luca. Puoi spiegarci chi sono le persone che gravitano intorno a questo progetto?
“Buongiorno, dunque ci sono io che sono presidente dell’Associazione culturale Ricordo, ed insieme a Simone Angelozzi, presidente dell’Associazione culturale Est Est, abbiamo deciso di trovare una “casa” per le nostre attività insieme.”

Come nasce questo progetto e cosa si farà dentro Spazio Rimediato?
“Spazio Rimediato nasce come una splendida “casa” nel centro storico della città, che abbiamo reso ancor più bella grazie al lavoro impagabile dello scenografo Antonello Santarelli, del ligio Giuseppe Tomei e della inesauribile Michela D’Andrea, nonché grazie all’aiuto di molti altri associati. Ora questa “casa” è diventata un Teatro da  50 posti, con tanto di platea rialzata, palcoscenico e quinte ed ospiterà corsi di teatro (per bambini e adulti), di scrittura creativa, di illustrazione (per bambini ed adulti) di Qi Gong, di Enologia e tante altre attività laboratoriali; inoltre stiamo preparando tre piccole stagioni, una di teatro Bambini, una di teatro di ricerca e una musicale, fatta di musica da camera, cantautorato e molto altro.”

Tu Luca, assieme a Simone Angelozzi, avete vissuto a lungo nei pressi di Via Fontesecco con la  compagnia teatrale Retrobottega dei Guitti che ha terminato le attività proprio a seguito del terremoto del 2009. Cosa significa per voi ritornare dove tutto è iniziato?
“L’effetto di tornare a vivere via Fontesecco è meraviglioso, sembra ricollegare pezzi di vita che si erano strappati all’improvviso, ed il fatto di tornare a collaborare con Simone Angelozzi dà un senso in più al progetto; 7 anni di Retrobottega dei Guitti insieme sono stati una bella palestra di vita!”

Stasera ci sarà l’inaugurazione, ma quando inizieranno le vostre attività?
“I corsi inizieranno già dalla settimana prossima, cioè dal 19 settembre e stanno riscuotendo un importante successo; abbiamo scelto di mettere per i corsi prezzi molto popolari, perché la realtà soioculturale che viviamo in questo momento impone a tutti gli operatori culturali una riflessione.”

Avete già in mente qualche spettacolo su cui lavorare? Potete anticiparci qualcosa?
“La stagione partirà il 29 settembre con un concerto dei Cantautori Fuori Moda, 5 giovani aquilani che presenteranno al pubblico uno spettacolo musicale fatto esclusivamente di loro produzioni; come Spazio stiamo riallestendo uno spettacolo per bambini di Antonello Santarelli, e un rifacimento contemporaneo in chiave di teatro dell’assurdo dell’Amleto.”

La locandina dell'inaugurazione
La locandina dell’inaugurazione

In bocca al lupo per la vostra attività.
“Crepi e per chi fosse interessato anche solo a conoscerci, l’appuntamento è per stasera a partire dalle ore 18.00 nel centro dell’Aquila in Via Fontesecco ai civici 22 e 24.”

Vincenzo Chiarizia

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24