QUINDICESIMA GIORNATA NAZIONALE PER L’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE


Oggi 28 settembre 2017 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio si è svolta la conferenza stampa di presentazione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche – FIABADAY”, giunto all’anniversario della 15esima edizione.

Ha aperto la conferenza stampa la ministra per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro. “In questa legislatura abbiamo approvato misure volte a migliorare la vita delle persone con disabilità. Vogliamo che vivano a pieno la cittadinanza attraverso lo studio, il lavoro e la cura”, ha spiegato la ministra. “Il risultato più importante è stata la legge sul “Dopo di noi” con cui abbiamo garantito l’autonomia delle persone con disabilità anche dopo la morte dei loro genitori. Con rammarico ammetto però che non siamo riusciti a realizzare il riconoscimento della figura del care giver. Ma questo obiettivo lo vogliamo mantenere come proposito fermo”.  

Per Riccardo Nencini, vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti, “questa conferenza stampa è l’occasione per verificare se abbiamo mantenuto gli impegni presi in passato e per prenderne di nuovi. C’è ancora tanto da fare. Dobbiamo dedicarci alla manutenzione di autobus, ferrovie e case popolari. 500 milioni di passeggeri passano per stazioni locali che presentano barriere architettoniche”.  

Secondo Luigi Bobba, sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, “l’accessibilità ha a che fare con i diritti di tutti. Grazie anche alla nuova riforma del terzo settore, organizzazioni come FIABA diventano promotori effettivi di beni comuni. Come diceva Bauman, la qualità del vivere di una comunità è paragonabile alla tenuta del ponte più debole. Quando si costruisce una comunità a partire della qualità di vita delle persone più deboli, si migliora la vita di tutti. Questo è il senso della giornata nazionale del primo ottobre”. A seguire il prof. Giovanni Cogliandro, in rappresentanza del sottosegretario MIUR Vito De Filippo, e il neo disability manager del comune di Roma Andrea Venuto, hanno sottolineato l’importanza dell’attività di divulgazione che FIABA porta avanti da vent’anni.

La sottosegretaria Ilaria Borletti Buitoni è voluta essere presente attraverso un videomessaggio. “Il patrimonio culturale italiano è diffuso e minuto in massima parte, rendere accessibile tutto è una sfida difficile, ma che deve essere portata avanti, se vogliamo definirci un paese civile”. Anche il vice ministro dell’Interno, Sen. Filippo Bubbico, e l’On. Franca Biondelli, sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

In chiusura della conferenza anche il Magnifico Rettore Alessandro Bianchi dell’Unipegaso e il Consigliere CNGeGL Marco Nardini hanno ricordato ai presenti l’attività di formazione portata avanti con FIABA: è online infatti il master TQ “Total Quality Management” come anche i corsi di formazione sulla Pdr/Uni 24:2016 “Abbattimento delle Barriere Architettoniche: Riprogettazione del costruito in ottica universal design”. A margine della conferenza infine, la Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio Paola Spadari ha insistito sulla necessità di rivedere la deontologia professionale riguardo la disabilità, affinché si spinga  ad un cambio di passo della narrazione giornalistica italiana, spesso sensazionalista, buonista o incline a facili eroismi.

Infine il proposito di una nuova “FIABA”: “Abbiamo concluso il nostro percorso di sensibilizzazione in quanto onlus” dice il Presidente Trieste, “dobbiamo ora compiere una metamorfosi in una cabina di regia nazionale presso la Presidenza del Consiglio, come condiviso da tutti i relatori oggi in conferenza. È imminente un incontro con la Ministra Finocchiaro per portare avanti questa strada.”

Un ringraziamento va a tutti i sostenitori FIABADAY 2017

MEDIA PARTNER: AGENZIA REDATTORE SOCIALE
FONDAZIONE TERZO PILATRO ITALIA E MEDITERRANEO – INAIL – ACEA – ADR ASSISTANCE –  RFI-RETE FERROVIARIA ITALIANA (GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE) – GEOWEB – ROMA SERVIZI PER LA MOBILITA’ – BNL GRUPPO BNP PARIBAS – SISAL – LEONARDO – BANCOMAT S.P.A.- HBG GAMING – CONSORZIO CBI – CONSULCESI GROUP – SANITA’ INFORMAZIONE – FINCANTIERI – UNIVERSITA’ TELEMATICA PEGASO – ACI ROMA– ISNOW – BPER BANCA – MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI (MCL) – MES – GUIDOSIMPLEX – UNION – ECO PROGET – ANTHAI ONLUS – INDACO ARCHITETTI – GIMI SOUND – PIZZARDI EDITORE. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24