RAPINA IN VILLA. ARRESTATO DALLA POLIZIA A CASERTA IL QUARTO UOMO, RITENUTO IL CAPO DELLA BANDA


Arrestato il quarto delinquente che ha partecipato alla brutale rapina avvenuta nella villa dei coniugi Martelli a Lanciano.

Alexandru Bogdan Colteanu, 26 anni, romeno anche lui , ritenuto il capo della banda.  E’ stato preso a Caserta, dove stava tentando di vendere un orologio rubato proprio nella villa dei coniugi Martelli, fatto che lo ha tradito.

Il romeno, peraltro già ricercato per scontare una pena per un reato commesso quando era minorenne, ha tentato anche di farla franca esibendo un documento falso, cosa che ovviamente non gli è riuscita.

Il giovane era in fuga già tre ore dopo la rapina, ma è stato localizzato dagli investigatori nel Napoletano.

Aurel Costantin Turlica, 22 anni, Cosmin Ion Turlica, 20 anni, Aurel Ruset, 25 anni: sono i nomi degli altri  tre romeni finiti in carcere già ieri.

L’ottimo lavoro degli inquirenti e delle forze dell’ordine ha assicurato questi quattro delinquenti alla giustizia, ora tutti sono finiti dietro le sbarre.

Una notizia commentata in tempo reale anche dal Ministro degli Interni Matteo Salvini che su Fb ha postato: “Preso anche il quarto rapinatore straniero infame, pare il tagliatore di orecchie, bene!”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24