Rc auto Abruzzo? Il mese di maggio è stato il più caro per i nostri automobilisti


L’arrivo della nuova stagione, si sa, porta con se, oltre al caldo, al sole e alle vacanze, anche le incombenze legate alle polizze assicurative. Ebbene il mese di maggio 2017, per quanto riguarda gli automobilisti abruzzesi, si è concluso non senza sorprese. Stando ai dati dell’Osservatorio assicurazioni auto di Facile.it – leader in Italia per la comparazione di assicurazioni auto e moto -, infatti, “il prezzo medio per assicurare l’auto è stato inferiore del -10,27% alla media nazionale. Rincaro più contenuto rispetto alla media italiana anche per quanto riguarda gli ultimi 12 mesi: medio del 10,99% (+7,58% nel semestre) arrivando a 507,9 euro in Abruzzo, contro 457,59 lo scorso anno; media nazionale dell’11,6%”.
Dall’analisi emerge come l’aumento vari notevolmente tra le diverse province della regione. A L’Aquila, ad esempio, gli automobilisti hanno subito un rincaro del 13,04%, a Teramo le tariffe sono cresciute dell’11,17%, a Chieti del 10,59%, a Pescara del 9,18%.
Parlando in termini di costi assoluti, dunque, Pescara, con i suoi 568,06 euro, è la provincia abruzzese con il premio RC più alto; seguono a distanza Teramo (483,02 euro), Chieti (482,97 euro) e infine l’aquilano (475,3 euro).
Alex Amiconi

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24