REGIONE : STUDENTI DISABILI ABRUZZESI DIMENTICATI DALLE ISTITUZIONI


Teramo .  Nessun finanziamento da parte della Regione per l’assistenza educativa degli studenti disabili delle scuole superiori abruzzesi; a renderlo noto è il vice presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Paolo Gatti che in una nota lancia un appello al Governo regionale per chiedere di ripristinare un servizio fondamentale per il diritto allo studio .«Per l’anno 2015 e per l’anno in corso la Regione Abruzzo – scrive Paolo Gatti – ha dimenticato di finanziare l’assistenza educativa agli studenti disabili nelle scuole superiori. Conseguentemente per questo lungo periodo i Comuni e le Province sono stati costretti, con grande difficoltà a farsi carico delle ingenti spese .

Un servizio di assistenza  che  riguarda ben 500 alunni ed altrettanti assistenti abruzzesi che hanno diritto che venga retribuito e rispettato il loro lavoro.  Chiedo – ha concluso il vice presidente del Consiglio regionale – senza formalità al Governo regionale di provvedere con urgenza a liquidare le somme riguardanti il 2015 e a disporre il pagamento di quelle inerenti il primo semestre 2016 mettendo rimedio ad una grave dimenticanza».

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24