Roma. Tre ragazzine costrette a subire abusi sessuali dallo zio e da un amico di famiglia


La Squadra Mobile di Roma, coordinata dalla locale Procura ha eseguito due misure cautelari nei confronti di A. D., romano di 37 anni e Z.L., albanese di 43 anni. I due uomini costringevano tre ragazzine ad avere rapporti sessuali con loro. L’ indagine svolta dalla Quarta Sezione della Squadra Mobile di Roma, è stata molto complessa, perchè le violenze avvenivano all’interno di mura domestiche. ed ad opera di due persone molto rispettate dall’intero quartiere. La svolta è arrivata grazie alle ragazze vittime di violenze sessuali, che hanno deciso di raccontare nei minimi dettagli cosa succedeva all’ interno di quelle mura.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24