ROSETO. DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO ARRESTATO UN GIOVANE DI PINETO


Nel pomeriggio di ieri, nel corso dell’attività di controllo su strada, una pattuglia della Polizia Stradale ha fermato ed identificato, nel territorio comunale di Roseto degli Abruzzi, tre giovani che, sin dall’ “avvistamento” della vettura della Polizia, manifestavano un atteggiamento di scarsa tranquillità.

Ciò era dovuto al fatto che, in realtà, uno di essi C.F.M., diciottenne di Pineto, nascondeva all’interno del proprio marsupio due buste in cellophane trasparente termosigillate contenenti 13 e 14 grammi di marijuana.

Il giovane, all’invito a salire sull’autovettura di servizio per i successivi adempimenti, con mossa repentina e violenta, spintonando il capo pattuglia e colpendolo anche al petto con ciò facendolo cadere al suolo, tentava la fuga, velocemente scongiurata.

Nella perquisizione a casa, poi, gli Agenti hanno rinvenuto anche un bilancino digitale di precisione utilizzato per il confezionamento di dosi di stupefacente.

Per i fatti sopra esposti l’uomo è stato tratto in arresto e messo dalla Procura in regime domiciliare.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24