ROVIANO – IL PERCORSO ARCHEOLOGICO ANCORA CHIUSO


Curiosità è quello che si prova nel guardar alcune torri rivestite in legno situate sulla Sublacense e precisamente nel tratto compreso tra Roviano ed Arsoli al Km 57. Si tratta di una opera ” NATURALMENTE” incompiuta, e questa localizzazione venne individuata nel progetto come ingresso di un percorso archeologico naturalistico tra l’antica via Valeria ed il ponte scutonico. Lavori iniziati nel 2010 ma dei quali non se ne è mai vista la fine. L’importo a base d’asta era di 721 mila euro. Sembra però che qualcosa si stia muovendo, in quanto la Regione Lazio ha posto una seria ed efficace attenzione nel comprensorio zonale della Valle Aniene, quindi ci sarà modo sicuramente di finire i lavori. Riusciranno i nostri eroi a finire i lavori, chi vivrà vedrà.

 

( a cura di Cicchetti Ivan)

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24