RUGBY: L’AVEZZANO CHIUDE IL CAMPIONATO DI SERIE B E GIA’ SI PENSA AL FUTURO


“La partita di domenica contro il Civitavecchia non sarà una partita facile, ma a giochi fatti non ci resta che divertirci e costruire per la prossima stagione”. Sono queste le parole usate dal capitano dell’Avezzano Rugby, Roberto Lanciotti, per descrivere l’ultima partita del campionato nazionale di serie B che si giocherà sul campo del Civitavecchia. ” Non è stata una stagione semplice  – spiega Lanciotti –  siamo partiti con l’obiettivo di salvarci e abbiamo raggiunto facilmente il traguardo; ma quando abbiamo provato ad alzare il tiro – ha specificato –  ci siamo resi conto di essere  ancora troppo acerbi”. I gialloneri, guidati da Alberto Santucci e Luca Terrenzio, hanno raggiunto la salvezza nella prima fase di campionato, dopo dicembre, però, c’è stato un calo mentale ed atletico. ” Abbiamo perso troppe partite consecutive – ha dichiarato Terrenzio – che senza alcun dubbio non hanno fatto bene al nostro morale, ma – ha concluso – se nella prossima stagione vogliamo puntare più in alto dobbiamo metterci in testa di allenarci di più e stare più concentrati, a partire da domenica”. 


Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24