S. Benedetto dei Marsi. La furia di Giuseppe Catalano: “Mi dissocio totalmente dal comunicato perché c’è un’indagine in corso”


Giuseppe Catalano
Giuseppe Catalano

Le reazioni al manifesto lanciato dal sodalizio giallorosso di San Benedetto dei Marsi (leggi qui la notizia), non si sono fatte attenedere. Siamo stati raggiunti da una telefonata di Giuseppe Catalano che reagisce dopo il manifesto che la dirigenza del San Benedetto dei Marsi ha reso pubblico per motivare la scelta di unirsi la società giallorossa a quella del Venere Calcio. Catalano formalmente è ancora un dirigente giallorosso, anche se da gennaio gli attriti con il resto dello staff dirigenziale ha portato ad un suo allontanmento che a suo dire non sarebbe stato ancora certificato in alcun modo.

“Intanto mi dissocio perché il manifesto è a firma dei dirigenti ed io formalmente faccio ancora parte della dirigenza.” Inizia così Catalano che prosegue “Quel manifesto lancia pesanti accuse e non voglio che sia fatto passare come una cosa firmata anche da me”. Questo è solo l’incipit della lunga intervista che Giuseppe Catalano ha voluto rilasciare ai nostri microfoni, attaccando il resto della dirigenza giallorossa e l’amministrazione locale del Comune di San Benedetto dei Marsi a guida del sindaco Quirino D’Orazio. Nell’intervista Catalano fa riferimento anche al reale debito che avrebbe la società S.S. San Benedetto dei Marsi che ammonta ad una cifra ben superiore ai 285.000€ dichiarati dal manifesto. Nella foto che lo stesso Catalano ha inoltrato alla nostra redazione, potete vedere i bollettini intestati alla società giallorossa arrivati da Equitalia.

I due bollettini arrivati in redazione da Giuseppe Catalano
I due bollettini arrivati in redazione da Giuseppe Catalano

Siamo certi che non finirà qui e la redazione di MarsicaSportiva.it garantisce la possibilità di replica a chiunque si sentisse tirato in causa in questa vicenda delicata.

Per ascoltare la veemente reazione di Giuseppe Catalano, basta cliccare sul link in basso.

Vincenzo Chiarizia

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24