SAN GIOVANNI TEATINO. Bocciodromo Comunale. Avviso pubblico per affidamento in gestione Le domande devono pervenire entro le ore 12 del 18 aprile prossimo


Il 21 aprile, nel Comune di San Giovanni Teatino, l’apertura dei plichi per l’aggiudicazione

 

L’architetto Assunta Di Tullio, responsabile del Settore III LL.PP. ha reso noto che il comune di San Giovanni Teatino, in esecuzione della delibera di Giunta n.40 del 1° marzo 2018, intende affidare in concessione la gestione del “Bocciodromo Comunale” di via Ciafarda. La struttura, con arredi e attrezzature presenti, viene concesso, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova. L’affidamento riguarda la gestione, manutenzione orinaria, servizio di custodia e pulizia dell’impianto. La concessione dovrà prevedere, tra le altre

condizioni: l’apertura e la chiusura in orario da concordare con l’Amministrazione; l’eventuale accesso di animali domestici dotati di guinzaglio e museruola; il controllo dell’area del Bocciodromo al fine di evitare atti di vandalismo e/o situazioni di pericolo con segnalazioni tempestive per l’identificazione di eventuali responsabili; l’assunzione di tutte le spese relative alla manutenzione ordinaria ed al funzionamento della struttura comprese le spese per l’acquisto di materiale necessario per lo svolgimento delle attività; il mantenimento della struttura in corretto stato di efficienza; l’obbligo di prestare idonea polizza fideiussoria per la copertura di danni con massimale non inferiore a un milione di euro.

La durata della concessione è stabilita in 3 anni a decorrere dalla stipula della convenzione. Possono partecipare alla procedura società e associazioni sportive dilettantistiche affiliate alle federazioni sportive e agli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI che svolgono attività senza fini di lucro, discipline sportive associate o loro gruppi, consorzi e associazioni.

Il canone per gestione dell’impianto è costituito dall’impegno minimo ad eseguire alcune prestazioni di servizio stimate in 1.704 euro l’anno.

La concessione sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa secondo gli elementi e i punteggi massimi a disposizione: max 85 punti all’offerta tecnica, max 15 punti all’offerta economica. I soggetti interessati devono produrre la domanda di partecipazione al Comune di San Giovanni Teatino mezzo raccomandata, mediante pec a agenzia di recapito autorizzata, entro le ore 12.00 di mercoledì 18 aprile 2018 all’Ufficio Protocollo Generale de Comune di San Giovanni Teatino.

La gara avrà luogo presso la sala consiliare del Comune, sabato 21 aprile 2018 alle ore 12.30.

Il soggetto risultato provvisoriamente aggiudicatario dovrà produrre, entro il termine stabilito,  i documenti necessari per il perfezionamento contrattuale. L’avviso e i modelli sono conslutabili e scaricabili dal sito www.comunesgt.gov.it Eventuali informazioni complementari possono essere richieste al tel.

085.44446222.

Allegato senza titolo 00107

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Precisazioni alla nota Filt-Cgil sui licenziamenti della società Sistema Srl

  In relazione alla nota della Filt-Cgil inerente i licenziamenti dei dipendenti della società Sistema …