SAN SALVO, UCRAINO 41ENNE MUORE ANNEGATO: SUL CADAVERE RISULTATO TAMPONE POSITIVO AL COVID-19


L’uomo 41enne di nazionalità ucraina morto per annegamento nelle acque antistanti a San Salvo, è risultato essere positivo al covid-19 , dopo che , per prassi, sulla salma è stata effettuata oltre l’autopsia, anche il tampone. L’ucraino stava facendo il bagno insieme ad un suo amico, quando per le condizioni del mare agitato, si sono perse improvvisamente le sue tracce. Il collega, si è salvato grazie ad una barca di pescatori.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar