Sciacallaggio al supermercato colpito dal terremoto, un arresto nella Val Vibrata


Nell’ambito dei mirati servizi anti-sciacallaggio, durante il controllo del territorio, disposti dal Comandante della Compagnia – Magg. Emanuele Mazzotta – i Carabinieri del Comando Stazione di Sant’Egidio alla Vibrata, diretti dal Lgt. Mario DE NICOLA, hanno identificato e tratto in arresto – in flagranza di reato – D.B.F. 50enne, di Alba Adriatica, nullafacente, già noto alle forze di polizia.

L’uomo, questa mattina presto, erano appena le ore 05.30, a Sant’Egidio alla Vibrata è entrato furtivamente presso un supermercato al momento inagibile, a seguito degli eventi sismici e dell’eccezionale nevicata di quest’inverno, ed aveva riempito 2 sacchi per l’immondizia di articoli casalinghi e prodotti per l’igiene intima. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata che hanno prontamente bloccato il reo. La refurtiva, per un valore di € 3.000 circa recuperata è stata restituita all’avente diritto. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno rinvenuto altri analoghi articoli provento di precedenti furti presso lo stesso esercizio commerciale per un valore di circa 1.000 €uro, recuperato e restituiti al legittimo proprietario. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per “direttissima” previsto per il primo pomeriggio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24