Scuole chiuse a Teramo


Le scuole saranno completamente chiuse; quindi non solo le attività didattiche

 

Questa mattina sono iniziate le verifiche di tutte le scuole del territorio comunale, che proseguiranno per l’intera giornata. Non sono stati riscontrati finora danni. Il susseguirsi del movimento tellurico – in 13 ore sono state riscontrate più di 130 scosse – ha ingenerato un diffuso clima di apprensione tale da indurre ad assumere decisioni consequenziali.

Anche per questo, in mattinata il Sindaco Maurizio Brucchi ha partecipato ad una riunione presso l’Ufficio Scolastico Provinciale assieme ai dirigenti scolastici. Dall’incontro, come indirizzo condiviso unanimemente, è emersa l’intenzione di chiudere le scuole per le giornate di domani, Venerdì 28 e dopodomani Sabato 29 Ottobre. Il Sindaco Brucchi si è immediatamente attivato,  confrontandosi dapprima con il Prefetto, poi con il Presidente della provincia e quindi con altri Sindaci interessati e, al fine di garantire  la completa, attenta e puntuale verifica degli immobili e in considerazione del clima di ansietà diffuso nell’opinione pubblica, ha ritenuto opportuno emanare una Ordinanza con la quale, appunto, dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per le giornate del 28 e 29 Ottobre; il provvedimento riguarda non solo le attività didattiche.

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24