Seconda Categoria B: Ovidiana-Deportivo Luco 2-1. Vittoria allo scadere dei biancorossi che entrano nella zona play off


 

SULMONA – L’Ovidiana si aggiudica lo scontro diretto con il Deportivo Luco per 2-1 e scavalca in classifica proprio i marsicani. Un successo allo scadere con il gol di Antonio Ventresca che permette alla squadra di Pietro Cardilli di entrare in zona play off. Prima del fischio d’inizio un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Daniele De Petris, calciatore storico del Sulmona venuto a mancare prematuramente. Le due squadre provano a darsi subito battaglia ma senza incidere più del dovuto. Per i padroni di casa ci provano sia Romanelli che Ventresca. Al 23′ l’estremo difensore Imperatore viene chiamato ad una chiusura su Iaboni e dieci minuti dopo non si intende con Lucci, regalando praticamente il gol agli ospiti. Il portiere esce dall’area e prova ad avventarsi sul pallone che però viene colpito di testa dal difensore  ed a porta vuota Fabrizio Iaboni sigla il vantaggio del Deportivo Luco. Immediata la reazione dell’Ovidiana che riesce a pareggiare al 38′ sfruttando al meglio un corner eseguito da La Vella. In area il colpo di testa vincente di Ezio Romanelli per l’1-1. Al 41′ l’Ovidiana reclama un fallo in area di Paris su Ventresca ma Ardit Shala della sezione di Sulmona lascia correre. Ancora proteste allo scadere per un fuorigioco segnalato a Ventresca. In pieno recupero una punizione di Paniccia con palla di poco alta conclude il primo tempo. Ad inizio ripresa ci prova ancora Paniccia con Imperatore che manda in corner. Grossa occasione al 3′ per l’Ovidiana. Dopo una punizione di Pagliaroli colpisce di testa in area Romanelli con Panella che con una mano devia miracolosamente in calcio d’angolo. Provano a far pressione i marsicani ma sono ancora i padroni di casa a creare un’altra occasione degna di nota. Al quarto d’ora l’estremo difensore Panella riesce ad allontanare una palla pericolosissima in seguito all’esecuzione di un corner di La Vella. Al 21′ conclusione insidiosa di Di Giamberardino con palla di poco sopra la traversa. Si rivedono i peligni con un’azione che si sviluppa in seguito ad un ottimo lancio di Imperatore, prova la conclusione il nuovo entrato Caraccia con Panella che non riesce ad evitare l’angolo. Alla mezz’ora il Deportivo Luco reclama un fuorigioco non segnalato a Ventresca che con un destro potente colpisce la traversa. Viene espulso per proteste Stati ed i marsicani restano in dieci. Si accendono forti discussioni in campo con l’arbitro Shala che ha un bel po’ da fare prima che la situazione si stabilizzi. La gara è avvincente sino al termine. Al 35′ Di Paolo prova a superare Imperatore. Al 38′ da un corner di La Vella colpisce di testa Pallozzi. Al 90′ arriva il gol partita quando Romanelli serve in area Ventresca che si gira e batte Panella per il gol del 2-1 che fa esplodere il Pallozzi. C’è subito la reazione dei marsicani con un tiro di Lombardi. Al 95′ Sclocchia si libera di più avversari e mette al centro ma Romanelli incredibilmente non trova lo specchio. Fanno festa i biancorossi sostenuti per tutta la durata del match dal tifo degli Ultras. Arriva la quarta vittoria consecutiva che fa perdere la quinta posizione al Deportivo Luco, ora occupata dall’Ovidiana. 

 

OVIDIANA: Imperatore, Sclocchia, La Vella, Lucci, Pagliaroli, Baccari (40′ st Napoleoni), Pallozzi, Di Bacco (22′ st Caraccia), Romanelli, Cotognini, Ventresca. A disposizione Calabrese, Gasbarro, Valenza, Della Valle. Allenatore Pietro Cardilli.

 

DEPORTIVO LUCO: Panella L., Micocci (45′ st Himan), Iaboni G., Paris (21′ st Barbonetti), Buschi, Lombardi, Di Giamberardino (28′ st Panella G.), Stati, Iaboni F. (14′ st Cocco), Paniccia (12′ st Di Paolo), Fusarelli. A disposizione Pagliara, Giachino. Allenatore Luigi Angelucci.

 

Arbitro: Ardit Shala (Sulmona).

 

Marcatori: 33′ pt Iaboni F. (DL), 38′ pt Romanelli (O), 45′ st Ventresca (O).

 

Note: al 28′ della ripresa Stati per proteste.

Domenico Verlingieri

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24