Semaforo rosso per l’Atletico, il Plus Ultra non fa sconti


Giornata del girone B di seconda categoria ancora viziata dai rinvii. Non si sono disputate infatti le gare tra Canistro e Cese e Deportivo Luco-Marruvium.
Non sono comunque mancati i colpi di scena con il ko esterno dell’Atletico inferto dal San Giuseppe di Caruscino. I rossoblu perdono partita e uomini. Infatti sono stati ben quattro i rossi a referto per gli ospiti. Partita spigolosa e dura che vede il vantaggio dei padroni di casa dopo una ventina di minuti con Fedele, abile a girare un pallone vagante in area alle spalle di Silvestri.
La reazione Atletico arriva prima del riposo. Di Fabio dal limite pennella sulla barriera e firma il pari. Poco prima però Di Curzio viene allontanato dal campo per aver provato la conclusione senza l’ok del direttore di gara. Ripresa per gli ospiti molto complicata che lasciano inevitabilmente spazi alla ripartenza dei marsicani. Alla mezz’ora della seconda frazione, nel giro di pochi minuti, vengono espulsi prima Tolli per proteste e poi Stati. Ospiti che chiudono addirittura in otto (Alfano espulso dalla panchina) e subiscono il colpo del ko da Bisegna, impietoso ad incornare alle spalle di Silvestri e firmare la vittoria dei suoi.
Si fa dura adesso tra squalificati ed indisponibili per l’Atletico, impegnato nel prossimo match con l’Ovidiana.

Proprio quest’ultima nell’anticipo del sabato al Pallozzi supera per uno a zero Lo Schioppo, proponendosi come una protagonista per il rush finale. Su un terreno di gioco non propriamente memorabile i padroni di casa passano in vantaggio sfruttando un rimpallo sfortunato del difensore ospite e riescono a mantenere le distanze fino al termine. Buona prova comunque degli ospiti a cui è mancato solo il gol. Santucci e Giovarruscio hanno impensierito in più di un’occasione la retroguardia di casa senza tuttavia trovare il guizzo giusto.

Vita facile per il Plus Ultra vittorioso per zero a quattro sul campo del Collarmele. Partita mai in discussione fin dall’inizio con gli ospiti avanti grazie alla doppietta di Cancelli. Prima della fine del tempo Guglielmi triplica le marcature. Nella ripresa il filo conduttore resta lo stesso ed il Plus Ultra dilaga con Angelini. Nel finale passerella per i giovani della juniores. Con questa vittoria il Plus Ultra sembra aver ritrovato brillantezza ed energia per lo sprint playoff.

Ha chiuso la giornata l’incontro tra Castronovo e Capestrano, fondamentale per le dinamiche salvezza. Tre punti d’oro per i padroni di casa rovetani, vittoriosi per tre reti a due. Cicchinelli, Di Curzio ed Alfonsi sono le firme di questa importante vittoria.

Alessandro Mariani

In foto Gianmaria Paravani, estremo difensore del Plus Ultra, oggi vittorioso sul campo del Collarmele

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24