SEO: come ottimizzare il sito web e aumentare la visibilità online


Molte aziende e professionisti devono fare i conti con lo stesso problema, aumentare la visibilità del sito web per incrementare il traffico in target e i clienti potenziali che visitano il portale. Non a caso il posizionamento del sito web è un processo complesso, infatti sono necessarie competenze professionali specifiche, investimenti adeguati e la pianificazione di una strategia personalizzata in base al tipo di progetto, alla nicchia di riferimento e alla competitività della concorrenza.

La soluzione migliore per ottimizzare un sito web è affidarsi a un consulente SEO, un freelance o un’agenzia in grado di mettere a punto un piano su misura per migliorare le performance del portale. Ovviamente non basta accrescere il numero di visitatori tout court, ma è essenziale acquisire un traffico selezionato composto da utenti in target con il proprio business, affinché il sito funzioni come un efficiente strumento di acquisizione clienti e vendita.

Come dimostrano i risultati ottenuti da agenzie specializzate in questo settore come Aziende Vincenti, avvalersi della consulenza SEO per ottenere risultati vincenti è senza dubbio l’opzione più vantaggiosa, in quanto consente di effettuare investimenti mirati, accelerare i tempi per il raggiungimento degli obiettivi ed evitare di creare danni come le penalizzazioni e gli sprechi di risorse. In questo modo è possibile intraprendere un percorso graduale, usufruendo del valore aggiunto offerto da una collaborazione proficua e di lungo termine.

Perché conviene investire nell’ottimizzazione del sito web?

Al giorno d’oggi non mancano imprese e professionisti che pensano di poter operare senza un sito web ottimizzato, utilizzando appena WhatsApp e i social network trascurando l’importanza del portale. Ovviamente si tratta di un approccio sbagliato, in quanto nonostante il boom delle tecnologie mobile e dei social il sito web rimane lo strumento principale per qualsiasi tipo di business online e offline.

Basta pensare a un utente che guarda un annuncio pubblicitario su Facebook o YouTube e rimane incuriosito, quindi clicca sul link e viene direzionato sul sito web o una landing page apposita. Se il portale non è in grado di convertire l’utente in cliente tutto il processo viene vanificato, con il conseguente spreco di soldi e tempo per la creazione e gestione dell’attività di advertising.

Lo stesso avviene per un business offline, ad esempio un negozio di quartiere o un ristorante, attività che ormai sono strettamente legate alla presenza sui motori di ricerca, dall’inserimento su Google Maps per la geolocalizzazione alla presentazione dell’impresa tramite il sito web aziendale. Oggi è impensabile per qualsiasi realtà essere competitiva senza il supporto un sito web ottimizzato, un canale di comunicazione, marketing e vendita fondamentale per costruire un business moderno e resiliente.

Al contrario, un sito web ben progettato ed efficiente permette di sfruttare appieno ogni visita online, innanzitutto fornendo subito tutte le informazioni di cui gli utenti hanno bisogno e contribuendo a rafforzare l’autorità del brand e instaurare un rapporto di fiducia. Inoltre un portale ottimizzato lato SEO consente di acquisire nuovi clienti in modo più efficiente, aiuta ad aumentare il tasso di conversione dei clienti potenziali, in più rende possibile creare una vera infrastruttura digitale integrata adatta al contesto odierno.

Quali sono i vantaggi del supporto di un consulente SEO esperto?

Attraverso l’assistenza di un esperto SEO è possibile ottimizzare il sito web in modo consapevole, partendo da una keyword research accurata e approfondita. Questa operazione consente di individuare le parole chiave su cui puntare, studiando a fondo l’intento di ricerca per selezionare appena le chiavi migliori e più promettenti. Un consulente SEO realizzerà anche un’analisi professionale del mercato e della concorrenza, per capire quali sono le prospettive di crescita, gli investimenti necessari e le difficoltà del progetto.

Inoltre effettuerà una SEO audit completa del sito web, per scoprirne le criticità e definire gli interventi da realizzare per ottimizzare il portale, migliorandone le performance per i motori di ricerca e soprattutto per gli utenti. Il professionista sarà in grado anche di pianificare le campagne di link building e digital PR, oltre ovviamente allo sviluppo del piano editoriale, compresa la progettazione delle attività di promozione e posizionamento nell’ambito locale.

Naturalmente è indispensabile scegliere il consulente SEO giusto, valutando con attenzione l’esperienza e la professionalità dell’esperto, per affidarsi appena a specialisti comprovati in grado di proporre risultati realistici con orizzonti temporali di lungo termine. Questa strategia permette di concentrarsi sul proprio business, lasciando al SEO la gestione delle attività di ottimizzazione del sito web, affinché tutti gli sforzi compiuti per la crescita dell’azienda possano essere supportati da un portale veloce ed efficiente, in grado di offrire una user experience perfetta.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24