SEQUENZA SISMICA IN MOLISE: ALTRE SCOSSE NEL CENTRO DELLA REGIONE


 

Panico a Campobasso a causa della lunga sequenza di scosse di terremoto, ben 25 in 12 ore.

Da 5 giorni la zona attorno al Capoluogo è interessata da un frequente sciame sismico che si è sommato a condizioni metereologiche disagevoli, con bufere di neve e temperature di diversi gradi sotto lo zero raggiunte questa notte.

La più forte scossa è stata registrata ieri, sabato 16 gennaio,  alle ore 19.55 con magnitudo 4.3 ed epicentro a Baranello, dove fortunatamente non ha causato danni.

Un altro evento sismico di magnitudo 2.7 è stato registrato dall’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, alle ore 06.37 di questa mattina.

Il Governatore del Molise Paolo Frattura sta seguendo la situazione dopo le scosse in provincia di Campobasso dalla sala operativa della Protezione Civile regionale a Campochiaro, da dove ha sollecitato gli amministratori dei Comuni a valutare la possibile chiusura delle scuole per la giornata di lunedì 18 gennaio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24