Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

SEQUESTRATE CASE D’APPUNTAMENTO DOVE SI PROSTITUIVANO TRANS COLOMBIANI


MONTESILVANO: LA POLIZIA DI STATO SEQUESTRA DUE CASE D’APPUNTAMENTI DOVE SI ALTERNAVANO TRANSESSUALI COLOMBIANI. L’AFFITTUARIO INDAGATO PER FAVOREGGIAMENTO E SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE.

Credits foto: ANSA/MAURIZIO DEGL’INNOCENTI

La Polizia di Stato di Pescara ha dato esecuzione ad una misura cautelare, per il reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, con cui è stato disposto il sequestro preventivo di due appartamenti siti a Montesilvano (PE).

La misura è stata emessa dal Gip di Pescara (dott. Elio BONGRAZIO) su richiesta del PM (dott.ssa Rosangela DI STEFANO), nei confronti di M.G.I.W., classe 1987, transessuale di origine colombiana.

L’indagine, curata dal personale della Squadra Mobile della Questura, è partita mesi addietro da una circostanziata denuncia in cui era indicato che il predetto straniero, locatario di due appartamenti a Montesilvano, uno in Via Venezia Giulia ed un altro in Via Lucania, ospitava in subaffitto diversi suoi connazionali, tutti transessuali, dietro la corresponsione “in nero” di 350 euro a settimana da ciascuno dei predetti.

Accertamenti condotti anche tramite l’escussione di alcuni testimoni, hanno fatto emergere che le due abitazioni erano da tempo utilizzate come vere e proprie case d’appuntamenti da tutti i suoi occupanti, ed erano molto frequentate a tutte le ore del giorno e della notte; ipotesi confermata, peraltro, dal rinvenimento, nel corso delle operazioni di sequestro, di profilattici, elettromassaggiatori e creme erotiche. E’ stato accertato, inoltre, che M.G.I.W. aiutava i suoi connazionali, prima di partire dal loro paese di origine, a predisporre i documenti necessari per il loro ingresso in Italia.

Sulla base degli elementi prospettati all’autorità giudiziaria, il G.I.P. del locale Tribunale, ritenendo sussistenti gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di cui alla legge 75/1958 (legge Merlin), ha disposto la misura cautelare del sequestro preventivo degli immobili.

Commenti Facebook

About Domenico Di Natale

Domenico Di Natale
Laureato in Economia & Management nel 2014 all'Università Gabriele D'Annunzio di Pescara. Dopo aver conseguito un master in Gestione delle Risorse Umane, si è iscritto alla facoltà di Scienze Motorie applicate al Calcio. Nel tempo libero si diverte a fare l'allenatore.