SERVIZIO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI DI PESCARA: 1 ARRESTO E 2 DENUNCE


Durante il passato fine settimana e nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Pescara hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio impiegando un elevato numero di militari e mezzi, a conclusione del quale, oltra al controllo di circa 80 persone e 55 veicoli, hanno rintracciato e tratto in arresto uomo destinatario di ordinanza detentiva e deferito in s.l. altre 2 persone.

Nello specifico, ad essere tratto in arresto è stato un 33enne pescarese, destinatario di un’ordinanza detentiva emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del locale Tribunale poiché riconosciuto autore di diversi reati contro la persona ed il patrimonio quali resistenza a Pubblico Ufficiale, maltrattamenti in famiglia e ricettazione. L’uomo, il cui provvedimento era stato emesso in data 12 gennaio u.s., è stato rintracciato proprio nel corso del servizio straordinario di controllo del territorio da una pattuglia della Stazione di Pescara Principale ed associato poi alla Casa Circondariale di Pescara ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Le due persone denunciate sono invece; un 23enne ed un 47 enne, entrambi pescaresi, responsabili rispettivamente di lesioni personali aggravate il secondo per getto pericoloso di cose, danneggiamento e minaccia

Il giovane, durante una notte del weekend, al culmine di una lite maturata per futili motivi con la sua fidanzata, l’ha colpita con una bottiglia in vetro causandole lesioni guaribili in giorni 15.

Il secondo uomo invece, già conosciuto dai Carabinieri, in evidente stato di agitazione psicofisica, sabato mattina ha iniziato a gettare dalla finestra della sua abitazione sulla pubblica via diversi oggetti e suppellettili varie. Successivamente, sceso in strada, sradicava un cartello della segnaletica stradale cercando di scagliarsi contro i Carabinieri che nel frattempo erano giunti sul posto, venendo però bloccato.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24