“Siccità e ondate di calore più frequenti”. L’appello del Sindaco di Aielli, Enzo Di Natale…


“Quello che sta accadendo in queste ultime ore nella nostra regione deve indurci ad aumentare il nostro senso di responsabilità” – spiega in una nota il primo cittadino di Aielli. Uno dei tanti appelli appena scritti per fare fronte agli eventi naturali estremi e piromaniaci quali la siccità e gli incendi boschivi che stanno colpendo anche la nostra regione Abruzzo.
“Occorre adeguarci, con ogni mezzo, ad una ondata di caldo e ad una siccità, straordinarie ed eccezionali. Con montagne così aride ed una vegetazione così secca ed infiammabile, qualsiasi distrazione potrebbe rivelarsi letale per il nostro territorio.”
“Noi abbiamo il dovere di evitare tutto ciò ed eliminare qualsiasi rischio di incendio.
Per questo ho deciso , come molti altri miei colleghi, di emettere ordinanza che vieta l’accensione su tutto il territorio comunale di qualsiasi fuoco con qualsiasi finalità. “Sono escluse dal divieto le sole aree attrezzate previa richiesta di utilizzo e relativa autorizzazione.”

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Nuova auto per la misericordia di Aielli con contributo del Comune

Una nuova auto è arrivata  alla Misericordia di Aielli, una Fiat Qubo che va ad …