SICCITA’: SOSPENSIONE DELL’IRRIGAZIONE NEL FUCINO; LOBENE: PROVVEDIMENTO A TUTELA DEGLI AGRICOLTORI


La forte ondata di caldo che si è abbattuta in tutta Italia, con picchi di temperature fino a 37 gradi anche in alcune zone della Marsica, ha spinto il sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, a firmare l’ordinanza n.11 dell’06/07/2021 con la quale si dispone la sospensione dell’irrigazione dei terreni agricoli ricadenti nell’ambito del territorio comunale di Trasacco, mediante attingimento dell’acqua da qualsiasi fonte, compreso pozzi privati.

“Tale provvedimento, adottato con urgenza di concerto con tutti i sindaci della Marsica, si è reso necessario per tutelare le attività agricole provate dalle alte e reiterate temperature di questi giorni. Avrà luogo a decorrere dalle 00.01 fino alle 24.00 di domenica 11 luglio e ciò per ogni ulteriore fine settimana con i medesimi orari e fino a nuove disposizioni”, spiega il primo cittadino. “E’ una misura indispensabile per venire incontro alle esigenze di agricoltori e contadini, il cui tornaconto potrebbe essere compromesso dalla perseverante carenza idrica. A tal riguardo invito tutte le forze dell’ordine sono chiamate a vigilare sull’applicazione della presente ordinanza”.

Il 30 giugno 2021 è stato rinnovato il protocollo il Protocollo d’Intesa sottoscritto nel giugno del 2020 il quale, fra le altre cose, ha per oggetto la gestione della siccità nell’area del Fucino. Prevede la razionale programmazione dell’irrigazione nelle diverse zone del territorio, mediante politiche condivise di contenimento del consumo dell’acqua, al fine di ottimizzare l’utilizzo della risorsa idrica e di assicurarne un’equa distribuzione su tutto il territorio agricolo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24