Social Contest: quali sono i vantaggi dei Giveaway


Oggi le aziende e le attività cercano continuamente nuovi modi per coinvolgere gli utenti e i clienti, e spesso il canale preferito per l’adozione di queste strategie è il web. Online è infatti possibile organizzare varie attività, con la possibilità di raggiungere un pubblico molto ampio e soprattutto perfettamente in target. Si fa ad esempio riferimento ai social contest e ai giveaway, che rappresentano oggi una delle opzioni in assoluto più gettonate, e che meritano quindi un doveroso approfondimento.

Social contest e giveaway: cosa sono e i loro vantaggi

I social contest, come spiega il loro stesso nome, sono delle sfide che vengono lanciate da un’azienda sui propri canali social, invitando gli utenti a prenderne parte. Ci sono vari social contest che vengono sfruttati dalle aziende, come ad esempio la creazione di contenuti originali sponsorizzati, prendendo come soggetto un proprio prodotto e puntando sulla creatività, oppure i classici quiz. Anche i sorteggi rientrano di diritto in questo elenco di possibili opzioni da adottare per un social contest.

La parola giveaway invece indica una diversa strategia: al contrario dei contest, dove soltanto i vincitori ricevono il premio, in questo caso tutti i partecipanti vincono e quindi tutti ricevono in cambio qualcosa, come ad esempio un gadget. Ma è bene specificare che ci sono delle regole ferree da seguire, soprattutto se i premi hanno un valore economico al di sopra di determinate soglie. È la legge italiana che lo impone, e proprio per questo motivo quando si organizzano dei concorsi a premi conviene sempre affidarsi ad un esperto in materia. I vantaggi dei social contest sono abbastanza ovvi: si aumenta in modo esponenziale l’engagement del proprio pubblico, e si ottiene anche una pubblicità resa virale nel caso della creazione di contenuti sponsorizzati.

Come scegliere i premi per i concorsi sui social network

Posto che si devono rispettare le regole, un consiglio sempre valido è quello di optare per oggetti utili e significativi. Infatti, oltre l’oggetto identificativo della propria azienda si può scegliere un gadget personalizzato che può durare nel tempo. Si fa riferimento a prodotti come le borse shoppers, gli stickers e via discorrendo. In alternativa si può pensare anche di ordinare gadget come dei peluche personalizzati con il proprio logo, ideali per far ricordare il brand nel tempo e in maniera positiva.

È chiaro che, prima di decidere i premi, occorre fare una ricerca di mercato orientata ai gusti del target che parteciperà, possibilmente restando coerenti con il proprio core business. In secondo luogo, si consiglia anche di studiare le strategie adottate in passato dai competitor diretti, per poter trarre spunto ma senza copiare, integrandole con nuovi elementi. In conclusione, i social contest e i giveaway possono regalare delle grandi opportunità ad ogni azienda.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24