SORPRESI A SCASSINARE UN PORTONE: 3 ARRESTI A PESCARA


Alle ore 23.35 di ieri 5 febbraio 2018, personale della Squadra Volante è intervenuto presso via Tavo, dove venivano segnalate tre persone sospette, delle quali due giunte a bordo di biciclette ed una a piedi, che erano intente a scassinare il portone di in un’abitazione privata.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno rintracciato il proprietario, ancora all’oscuro di quanto stava accadendo e, facendo un sopralluogo assieme al padrone di casa, hanno fatto accesso al magazzino di pertinenza dove hanno rintracciato, nascosti, i 3 ladri, poi identificati in MARIN Vasile, romeno, MICALETTI Adriano, italiano residente a Pineto, e BENADOUNI Najah, tunisino.

Nonostante il tentativo di fuga i 3 soggetti sono stati raggiunti e bloccati dai poliziotti e trovati in possesso di un navigatore satellitare completo di staffa, riconosciuto dal padrone di casa come suo e numerosi arnesi da scasso.

Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso di accertare che il romeno era già pluripregiudicato per aver commesso numerosi reati contro il patrimonio, mentre il tunisino aveva già commesso una rapina aggravata in concorso ed era destinatario di ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. Tutti e 3 sono stati tratti in arresto in flagranza di reato per furto aggravato in abitazione, scongiurando possibili tragici epiloghi nel caso in cui fossero riusciti a penetrare nell’abitazione della vittima.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24