SPUTI E OFFESE CONTRO I PASSEGGERI ALLA STAZIONE DI BARI CARBONARA-CEGLIE


Italia desolante con le stazioni ferroviarie lasciate incustodite, al buio e in balia di balordi di passaggio che approfittano dell’incuria e del senso civico dei cittadini virtuosi, ma anche della paura di questi, per spadroneggiare a loro piacimento. Sono sempre più frequenti infatti i viaggiatori che vengono aggrediti mente tornano dal lavoro nelle ore serali.

Stasera la denuncia arriva dalla linea Bari- Carbonara- Ceglie in Puglia. Un passeggero sceso alla stazione Sud-Est viene aggredito e preso a sputi da un gruppetto di 4 ragazzini. Lui non reagisce perché sono minorenni, perché sono in gruppo, perché non vuole compromettersi. Loro, i ragazzini, lo sanno di restare impuniti, e ne approfittano per scaricare tutta la rabbia repressa sul malcapitato. I controllori, giustamente, spariscono. Lo scrive con amarezza sul profilo Facebook e sono numerosi i commenti che denunciano le stesse aggressioni nella stessa stazione.

Lo Stato non c’è, ma neppure i genitori di questi piccoli balordi.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24