SUCCESSO DI PUBBLICO E AMPIA PARTECIPAZIONE ALL’ESTEMPORANEA DI PITTURA A CAPISTRELLO


 

CULTURA PITTURA EVENTI MANIFESTAZIONE/ CAPISTRELLO – È proprio il caso di dire… buona la prima!  Si parla della prima edizione del concorso di pittura estemporanea  organizzata dall’Associazione Culturale “Amici dell’Emissario” nel suggestivo scenario archeologico naturalistico dell’Emissario Claudio/Torlonia a Capistrello. La manifestazione ha avuto luogo nello stesso giorno in cui, 155 anni fa, ebbe inizio il prosciugamento del lago Fucino per opera del principe Alessandro Torlonia, il  9 agosto del 1862.

L’evento, patrocinato dal Comune, ha visto una nutrita partecipazione di artisti giunti da diverse regioni del centro Italia ma ha avuto anche un tocco di internazionalità grazie alla presenza di due pittori provenienti dall’Olanda e presenti in Marsica per trascorrere qualche giorno di relax.

Nonostante la calura della giornata molti visitatori hanno scelto di passare la giornata nei luoghi dell’Emissario cogliendo l’opportunità  di vedere i pittori al lavoro sulle loro tele. Gli Amici dell’Emissario hanno inoltre accompagnato i turisti suscitando ulteriore interesse attraverso  racconti, aneddoti e storie sulla più imponente opera di ingegneria idraulica dell’antichità.

Quasi che il fato abbia voluto dare una mano nel rinverdire gli antichi fasti dei Pittori Scandinavi della Valle Roveto,  i luoghi dell’Emissario hanno fornito  agli artisti scenari esclusivi di notevole ispirazione per le loro opere.

La giuria tecnica composta dal prof. Mauro Rea, dal maestro Nazzareno Moroni e dal dott.  Samuele Di Marco ha avuto il suo bel da fare a selezionare la terna dei vincitori per via dell’elevata qualità delle opere realizzate dai partecipanti.

Alla fine sono risultati finalisti dell’estemporanea di pittura il signor Mazziale Carmine proveniente da Toro in provincia di Campobasso che si è aggiudicato il 3° premio di 200 €.

Il secondo premio è andato a Antonio Civitate di Canosa Sannita in provincia di Chieti che ha portato a casa 300 €.

Vincitore dell’edizione è stato il signor Martini Stefano di Fiano Romano in provincia di Roma, aggiudicatosi  il primo premio di 500 €.

Al termine della manifestazione e dopo la consegna dei premi, la presidente dell’associazione Amici dell’Emissario la prof.ssa  Pina Di Domenico ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla buon esito dell’evento, dai concorrenti ai visitatori,  dai volontari  ai proprietari delle abitazioni messe a disposizione per l’esposizione delle opere e per il rinfresco di chiusura dell’evento.

“Condividere i nostri obiettivi con un numero di persone sempre più ampio e numeroso è lo scopo degli Amici dell’Emissario”. Queste le parole con le quali la presidente dell’Associazione Pina Di Domenico ha espresso tutta la propria gratitudine per la buona riuscita della manifestazione.

Tutte le opere realizzate rimarranno esposte fino al 17 agosto presso la saletta conferenze dell’Hotel De Meis in Via Verdi a Capistrello.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO, STASERA IL CASTELLO DI CELANO APERTO DALLE 20 ALLE 23

Stasera in occasione dell’evento giornate europee del patrimonio, l’astronomia entra per la prima volta nel …