SULMONA, PEZZOPANE, ARCHIVIO DI STATO, IN ARRIVO PERSONALE, MINISTRO RISPONDE AD INTERROGAZIONE


“Ringrazio il Ministro Franceschini per aver risposto prontamente alla interrogazione che avevo presentato sulla difficile situazione dell’Archivio di Stato di Sulmona. In riferimento all’interrogazione parlamentare da me presentata, nella quale ho richiesto al Ministro”quali iniziative intenda adottare per risolvere i problemi gestionali e di dotazione del personale dell’archivio di Stato di Sulmona, al fine di garantire la prosecuzione del suo fondamentale ruolo per la cultura della città di Sulmona e per il territorio di riferimento” Mi è stato rappresentato quanto segue.

“L’Archivio di Stato dell’Aquila e le dipendenti Sezioni di Archivio di Stato di Sulmona e Avezzano presentano una pesante carenza di personale che è andata ad aggravarsi nell’ultimo anno a causa del collocamento in quiescenza di gran parte del personale.

Per quanto riguarda la Sezione di Sulmona, delle cinque unità di personale che ad oggi consentono la regolare apertura della Sezione, ben quatto accederanno alla pensione in ragione degli effetti degli interventi normativi in materia di accesso anticipato ai trattamenti pensionistici (la c.d. “quota 100”) e non saranno più in servizio entro la fine del 2021.

Per garantire l’apertura e il corretto svolgimento delle funzioni istituzionali da parte dell’Archivio di Stato dell’Aquila e delle Sezioni di Sulmona e Avezzano dovrebbero essere reperite ulteriori dieci unità di personale entro il mese di dicembre 2021, oltre ad un archivista che è già stato assegnato tramite la società Ales ed un operatore alla vigilanza che verrà assunto dai Centri per l’impego.

Questo Ministero è ben consapevole delle carenze di personale che affliggono tutti gli Istituti archivistici, con particolare riguardo per quelli con dipendenti Sezioni di Archivio di Stato, e per ovviare a questa mancanza di personale ha avviato collaborazioni con le Amministrazioni comunali per poter assicurare l’apertura delle Sezioni.

Proprio in questo quadro, la Direzione generale Archivi ha chiesto il supporto anche all’Amministrazione comunale di Sulmona, che ha già manifestato la propria fattiva disponibilità a trovare delle soluzioni condivise che possano consentire di assicurare la continuità delle funzioni della Sezione di Sulmona. 

Ad ogni modo, per ovviare alla rilevante e persistente carenza di personale di questa Amministrazione – dato peraltro in continua evoluzione anche in conseguenza degli effetti degli interventi normativi in materia di accesso anticipato ai trattamenti pensionistici che, di fatto, condizionano l’efficacia dell’espletamento delle delicate funzioni istituzionali affidate a questo Dicastero – sono in corso di svolgimento una serie di procedure, concorsuali e selettive, intese al reclutamento di nuove unità di personale da immettere nei ruoli dirigenziali e non, al fine di colmare le accentuate scoperture organiche della struttura organizzativa.

In aggiunta a quanto appena riferito, si evidenzia, altresì, la recente facoltà riconosciuta dall’articolo 24, del decreto legge 14 agosto 2020, n. 104, secondo cui, al fine di garantire lo svolgimento delle funzioni di tutela e di valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio degli Istituti periferici, questo Dicastero è stato autorizzato (nelle more della pubblicazione dei bandi delle procedure concorsuali per l’assunzione di funzionari) al conferimento di incarichi di collaborazione per la durata massima di quindici mesi e comunque non oltre il 31 dicembre 2021.

Con questa procedura è intenzione del Ministero individuare anche collaboratori destinati aricoprire incarichi di archivisti.” Nel prendere atto della risposta, ho chiesto al Ministero di velocizzare le procedure il più possibile per evitare contraccolpi alla importante istituzione culturale. Continuerò a seguire la vicenda per una sua ottimale soluzione.” Così Stefania Pezzopane commenta la risposta alla sua interrogazione riguardante il personale dell’Archivio di Stato di Sulmona.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24