SUPERABILE FA TAPPA IN ABRUZZO


AVEZZANO – Dopo 31 tappe nelle scuole italiane e 4420 studenti coinvolti, i 2500 km percorsi, i 43 patrocini incassati, il progetto nato da un’idea del consigliere comunale Alfredo Boldorini, arriva ad Avezzano (AQ).

L’appuntamento, previsto per venerdì 11 gennaio presso il Liceo Scientifico “Marco Vitruvio Pollione” è stato fortemente voluto dal dirigente scolastico Francesco Gizzi, sempre attento alle iniziative relative alla promozione dell’integrazione, dell’inclusione ed al contrasto dei fenomeni di bullismo, elementi questi tutti presenti in SuperAbile.

Il progetto nasce nell’autunno del 2017 all’ombra di Villa Giustiniani (primo istituto toccato l’Itis dell’allora dirigente Andreina Ottaviani e del fiduciario, in terra bassanese, Luca Tofani) per sensibilizzare gli studenti sui valori della rinascita, della resilienza, del riscatto, della vita, attraverso gli esempi delle storie personali di Lorenzo Costantini, Chiara Bordi, Marzia Viola, Chantal Pistelli McClelland, Brunella Roscetti, Flavia Alcibiade, Anna Fusco, Giulia Sarpero e Lorena Ziccardi, le cui testimonianze (da ragazzi amputati o affetti da aplasia o amelia) hanno rapidamente rotto gli steccati viterbesi, interessando altre regioni della penisola.

Ad Avezzano gli studenti del liceo incontreranno anche Alessandro Capoccetti, direttore di Models of Diversity, la più importante Fondazione al mondo nata dalla felice intuizione dell’ex top model Angel Sinclair, che aiuta i giovani con disabilità ad emergere nel mondo della Moda, promuovendo non solo una ‘mission’ inclusiva e non più esclusiva, ma anche uguaglianza e diversità.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24