SVOLTA NEL CASO DELLA PICCOLA FORTUNA LOFFREDO, ALLA GUIDA DELLE INDAGINI IL CAPITANO CERCHIESE PIERANGELO IANNICCA


Il giallo della morte della piccola  Fortuna Loffredo sembra essere giunto ad una svolta. Gli inquirenti che indagano sul caso della morte della bimba di 6 anni, vittima di abusi, morta a giugno per essere precipitata dall’ottavo piano del palazzo in cui abitava, nel parco Verde di Caivano (Napoli), hanno infatti tratto in arresto un uomo, accusato di violenza su minori e   tutt’ora detenuto in attesa di convalida del gip , presso la Casa Circondariale di Napoli Nord .

Indagini determinate e laboriose che hanno visto protagonista il Capitano Pierangelo Iannicca, a capo della Compagnia che con la collaborazione del Tribunale dei Minori e della Procura dei Minori hanno tratto in arresto il presunto pedofilo .

 

Grande soddisfazione anche a Cerchio , paese d’origine di Pierangelo, dove vivono i suoi famigliari e dove sui social network  si sono susseguiti i messaggi di stima nei confronti del giovane ed apprezzatissimo Capitano dell’Arma dei Carabinieri .

Onore dunque ad un Grande Marsicano !

7830 fortuna-loffredo Senza titolo-1

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24