Tag Archives: condanna

CELANO. TRIBUNALE REGIONALE DELLE ACQUE PUBBLICHE, 980 MILA EURO LA SOMMA DA RESTITUIRE AL COMUNE DI CELANO

Il Tribunale Regionale delle Acque Pubbliche ha accolto il ricorso del Comune di Celano e ha condannato il Cam spa al pagamento della somma di oltre 978 mila euro, oltre gli interessi legali. Non solo. Le domande riconvenzionali avanzate dal Cam sono state integralmente respinte ed al contrario, il Tribunale …

Leggi tutto »

L’AQUILA. MALTRATTAMENTI E VIOLENZA SESSUALE SULLA FIGLIA MINORENNE, CONDANNATA AD OLTRE 3 ANNI DI RECLUSIONE LA MADRE, UNA 46ENNE MOLDAVA

Nella serata di ieri 20 gennaio, il personale della Squadra Mobile di L’Aquila ha eseguito l’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la Corte D’Appello di L’Aquila, che dispone la condanna alla reclusione di 3 anni e 10 mesi e 21 giorni di una 46enne moldava, con pena accessoria …

Leggi tutto »

PESCARA: DEVE SCONTARE UNA PENA DI OLTRE 2 ANNI, ESEGUITO PROVVEDIMENTO DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila emessa nei confronti di un cittadino italiano, B.A.. Il suddetto è stato sottoposto alla detenzione domiciliare di anni 2, mesi 11 e giorni 37 di reclusione,  presso il proprio domicilio, per una sentenza di …

Leggi tutto »

TAGLIACOZZO. MAXI RISSA, CONDANNATI AD UNA PENA PECUNIARIA 10 GIOVANI

Tra il 12 ed il 13 ottobre 2019, nella centralissima Piazza dell’Obelisco di Tagliacozzo, in concomitanza con la festa d’Autunno, Cantine nella Roccia, si era verificata una rissa per futili motivi, posta in essere da alcuni giovani marsicani, di fronte a qualche esercizio commerciale rimasto ancora aperto. I militari della …

Leggi tutto »

MONTESILVANO, INSEGNANTE DI SOSTEGNO CONDANNATA A DUE ANNI DI RECLUSIONE PER MALTRATTAMENTI AD UN MINORE DISABILE

Un’insegnate di sostegno è stata condannata a due anni di reclusione dal tribunale monocratico di Pescara per aver sottoposto a maltrattamenti un minore disabile affetto da gravi problemi di natura neuromotoria. La vicenda risale  al  2016 e, secondo la ricostruzione dell’accusa, la giovane vittima venne vessata dall’insegnante che, in alcune …

Leggi tutto »