Tagliacozzo. Al via la 33esima edizione del Festival Internazionale di Mezza Estate


Tutto pronto per la 33esima edizione del Festival Internazionale di Mezza Estate della città di Tagliacozzo. Il festival è stato presentato ieri, presso i locali di Palazzo Ducale, alla popolazione e alla stampa. Alla conferenza hanno partecipato, Vincenzo Giovagnorio, Sindaco della Città di Tagliacozzo, Claudia Nanni, Vice Sindaco e Assessore alla Cultura e al Turismo, Jacopo Sipari di Pescasseroli, Direttore Artistico del Festival Internazionale di Mezza Estate, Florin Estefan, sovrintendente del Teatro dell’ Opera Nazionale Rumena di Cluj-Napoca, e Vincenzo De Lucia, pianista solista del concerto di chiusura del festival dedicato ad Ennio Morricone. La conferenza stampa è stata coordinata da Gianluca Rubeo, Presidente dell’Associazione Culturale “Prospettiva Futura” ideatore e direttore artistico della manifestazione Contemporanea 2017.

Innaugurazione prevista per venerdì 28 luglio alle ore 21:15, presso Piazza dell’Obelisco, con l’esecuzione dei Carmina Burana di C. Orff, con la straordinaria partecipazione di Daniela Cappiello, soprano vincitrice dei Concorsi Internazionali “S. Chiara”, “Toti dal Monte” e “P. Pappano”, Stefano Guadagnini, controtenore della Pontificia Cappella Musicale Sistina e Florin Estefan, general manager del Teatro dell’Opera Nazionale Rumena di Cluj-Napoca.

Festival che prevede 57 eventi dal 28 Luglio al 25 Agosto 2017, di seguito gli eventi di maggior rilievo:

 

 

– CONCERTO EVENTO di apertura del ciclo sinfonico “BEETHOVEN: IL CUORE. MOZART: IL GENIO” (1 Agosto 2017), con l’esecuzione di BEETHOVEN: Sinfonia n. 5 in Do minore op. 67, MOZART: Sinfonia Concertante in Mi bemolle maggiore, ROSSINI: Tema e Variazioni per clarinetto e orchestra, con la partecipazione straordinaria di Cecilia LACA, Primo Violino di Spalla Teatro di San Carlo di Napoli, Antonio BOSSONE, Prima Viola Teatro di San Carlo di Napoli, Raffaele BERTOLINI, Clarinetto Solista Internazionale, diretti da Bojan SUDJIC, Direttore Musicale RTS Radio – Tv Symphony Orchestra of Serbia.

– “OPERA GALA: GIACOMO PUCCINI E GIUSEPPE VERDI” (2 agosto 2017) con Concetta PEPERE – Soprano, Amadi LAGHA – Tenore, Franco CERRI – Baritono, Direttore: Dejan SAVIC General Manager e Direttore Principale Teatro Nazionale di Belgrado;

– CONCERTO EVENTO “PASSIONE SINFONICA” (4 agosto) BEETHOVEN: Sinfonia n. 7 in La maggiore op. 92 e Concerto per Pianoforte e Orchestra n.5 “l’Imperatore” con il pianoforte di Francesco ALLEGRA e la direzione di Dejan SAVIC – General Manager e Direttore Principale Teatro Nazionale di Belgrado;

– “NOVECENTO: SUONI D’OLTREOCEANO, SOGNI DI VITA LONTANA” (7 agosto) con la straordinaria partecipazione dei VINCITORI DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI CANTO LIRICO “P. PAPPANO” con Riccardo ZAMUNER, violino, Vincenzo DE LUCIA, pianoforte, diretti da Francesco Ivan CIAMPA, Direttore Musicale Orchestra Filarmonica di Benevento

– “COMMEMORAZIONE 500 ANNI DI TOMMASO DA CELANO” (9 agosto) con Silvana FROLI, Soprano, Irene MOLINARI, Mezzosoprano, Luca IMPROTA, Prima Viola Teatro di San Carlo di Napoli, diretti da Paolo BIANCALANA

– GIOACHINO ROSSINI: “IL BARBIERE DI SIVIGLIA” (15 agosto) con CORO LIRICO D’ABRUZZO, Irene Molinari: Rosina, Christian Collia: Conte di Almaviva, Daniele Caputo: Figaro, Claudio Ottino: Don Bartolo, Carlo di Cristoforo – Don Basilio, Valentina Iannone: Berta, Nazario P. Guadagno: Fiorello per la regia di Alberto PALOSCIA, Direttore Artistico Fondazione Teatro “Goldoni” di Livorno, Direttore: Dejan SAVIC, General Manager e Direttore Principale Teatro Nazionale di Belgrado

– CONCERTO “NOT(T)E DA OSCAR: OMAGGIO AI CAPOLAVORI DELLE MUSICHE DA FILM” (17 agosto) con la partecipazione straordinaria di ROBERTA FACCANI. Direttore: Jacopo SIPARI DI PESCASSEROLI

– S. PROKOVIEV – “ROMEO e GIULIETTA” IL BALLETTO (18 agosto) diretto da Giovanni POMPEO con la COMPAGNIA BALLETTO DI BENEVENTO che il 31 luglio si presenta invece con uno spettacolo di danza contemporanea dedicato a Pino Daniele.

– CONCERTO ALL’ALBA (20 agosto) “PASSIONE E VIRTUOSISMO” con l’esecuzione della Sinfonia n. 5 di P. diretta da Gennaro CAPPABIANCA

– CONCERTO SINFONICO DI CHIUSURA – IL VIRTUOSISMO SINFONICO: BEETHOVEN con l’esecuzione della Sinfonia n. 8 in Fa maggiore op. 93 e del Concerto per violino e orchestra in Re maggiore, op. 61 con Gennaro CARDAROPOLI diretto da Bojan SUDJIC Direttore Musicale RTS Radio – Tv Symphony Orchestra of Serbia

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

LO SGUARDO ASSOLTO DI UN ANZIANO

Entro adagio per non disturbare, osservo in silenzio quella minuta donna che spazza a terra. …