Tagliacozzo (AQ).Il candidato sindaco Maurizio Di Marco Testa presenta la sua lista alla città: «Avanti tutta!»


 

‘Il paese che vorrei’ è l’alternativa politica e la tradizione popolare di Tagliacozzo fuse assieme, in un unico programma elettorale. Il candidato sindaco della lista civica ‘Il paese che vorrei’, Maurizio Di Marco Testa, invita la cittadinanza e la stampa a prendere parte alla presentazione ufficiale della sua lista. Tagliacozzo unita, Tagliacozzo orgogliosa di sé e delle proprie radici culturali e sociali, ma soprattutto una città di Tagliacozzo che deve essere amata come una figlia e mai calpestata come una diseredata: questo il concetto di fondo della voglia di certezze che sta alla base del progetto di idee della nuova squadra di Di Marco Testa.

 

L’appuntamento, fissato alle ore 20 e 30 presso il Ristorante ‘Miramonti’, si prefiggerà lo scopo di approntare un vero e proprio meeting tematico con la stampa e la cittadinanza, focalizzato su uno scambio di opinioni politico e trasparente sui punti fermi della lista civica guidata dal candidato sindaco Di Marco Testa. I candidati della lista civica ‘Il paese che vorrei’ si presenteranno, inoltre, uno ad uno, alla città. Un occhio di riguardo, ovviamente, verrà dato al punto focale della serata-evento, ossia al programma elettorale previsto per i prossimi 5 anni.

 

Un programma, definito dal candidato sindaco stesso , come «semplice, sicuro e legato prettamente al vettore del turismo, all’importanza del lavoro, alla sistemazione delle strutture che versano oggi in uno stato poco ragguardevole e all’ascolto fattivo e propedeutico a soluzioni concrete nei confronti delle persone più deboli o in estrema difficoltà. Il programma è realizzabile soprattutto per il bene di Tagliacozzo e per la salute delle sue frazioni. Si intenderà, infine, informare periodicamente e condividere con la cittadinanza l’attività amministrativa intrapresa e le scelte da effettuare su di essa, con spirito di assoluta trasparenza e partecipazione. Insieme, il futuro appare più solido. L’azione è la nostra portabandiera: avanti tutta!».

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24