TAGLIACOZZO. Falsi annunci di vendita pubblicati su internet: arrestata una donna marsicana

I carabinieri della stazione di Tagliacozzo hanno tratto in arresto una cittadina italiana, residente nella Marsica, per associazione a delinquere e numerose truffe perpetrate su tutto il territorio nazionale, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dallAutorità Giudiziaria di LAquila.
La donna, unitamente agli altri componenti della banda già identificati, pubblicava su noti siti specializzati inserzioni attraverso cui proponeva falsamente in vendita biglietti per accedere a vari concerti tenuti da noti cantanti prima dellemergenza Covid-19, sistematicamente mai consegnati agli acquirenti.
Decine i truffati che hanno sporto denuncia, consentendo ai carabinieri di Tagliacozzo e di altre province italiane di raccogliere numerosi indizi di reato a carico della donna che, definitivamente condannata alla pena di anni 3 e mesi 6 di reclusione, è stata tradotta presso la casa circondariale di Teramo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24