Tagliacozzo. Spara alla madre con pistola ad aria compressa e viene arrestato per maltrattamenti in famiglia


 

Tagliacozzo. I carabinieri della locale Stazione e del Radiomobile hanno arrestato un 25enne del posto per maltrattamenti in famiglia.

Il giovane ieri sera ha avuto l’ennesima lite con la madre, al termine della quale ha estratto una pistola giocattolo, identica nella forma a quelle in dotazione alle forze di polizia, e ha svuotato l’intero caricatore sulla donna. Nonostante si trattasse di un’arma ad aria compressa, la distanza molto ravvicinata ha fatto sì che i pallini in plastica con cui era caricata si conficcassero sotto la pelle della vittima. Poco dopo è arrivata una chiamata al 112. Inizialmente l’allarme è stato dato per colpi esplosi con un’arma da fuoco, per cui sul posto sono arrivate in pochi minuti tre pattuglie dell’Arma. Una volta individuato il giovane è stata sequestrata la pistola e le relative munizioni.

Dagli accertamenti svolti dai militari, che hanno sentito per ore la donna e altri testimoni, è emerso che il fatto non era isolato e che già altre volte il ragazzo, che ha precedenti di polizia, aveva messo in atto violenze e minacce nei confronti della madre.

Il 25enne è stato quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia e sottoposto agli arresti domiciliari.

La donna, invece, è stata accompagnata in ospedale ad Avezzano dove è stata curata e ha ricevuto una prognosi di 7 giorni.

DSC_0180DSC_0184

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24