Tagliacozzo, Testa: “Porre fine al problema dell’amianto”


Tagliacozzo. L’Amministrazione Comunale di Tagliacozzo vuole mettere una pietra sopra al problema dell’amianto ed ha sollecitato la Asl ad effettuare controlli su dei capannoni abbandonati. Si parla di copertura in fibrocemento contenente presumibilmente amianto, relativa a capannoni in disuso e parzialmente oggetto di procedura fallimentare, siti in Via Lungo Imele a Tagliacozzo. Il Sindaco Maurizio Di Marco Testa si è così espresso: “In seguito alla richiesta di questa Amministrazione, la A.S.L. ha provveduto a scrivere a tutte le parti in causa (curatori fallimentari e proprietari), dando loro 30 giorni di tempo per procedere alla caratterizzazione della copertura dei capannoni, verosimilmente in amianto – ha dichiarato il Primo Cittadino – qualora gli accertamenti dovessero confermare la presenza di amianto, entro 6 mesi i destinatari della nota A.S.L. dovranno provvedere alla bonifica del sito. Mi auguro che ciò possa mettere un punto definitivo a questa annosa questione, che si trascina da un ventennio, di cui la nostra Amministrazione si è fatta carico per portarla a conclusione”.

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24