TERAMO. ANZIANO DETENEVA ARMA CLANDESTINA E PROIETTILI NON DENUNCIATI: ARRESTATO


 

Nell’ambito del rafforzamento del controllo del territorio sulla fascia costiera, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretto da Piero D’ARMI, hanno tratto in arresto un uomo perché deteneva arma clandestina e proiettili non denunciati. Nell’abitazione dell’anziano, D.N.A. di anni 70  è stata,  infatti, rinvenuta un’arma clandestina completamente sconosciuta alle banche dati italiane: si tratta di una pistola di fabbricazione americana e una decina di proiettili.

L’uomo,  tratto in arresto, è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica che ne ha disposto la detenzione domiciliare. Nel corso di specifici servizi antiabusivismo commerciale i poliziotti hanno, altresì, denunciato due cittadini del Nord Africa per violazione del Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore a loro carico.

I due sono stati sorpresi sul territorio di Alba Adriatica ed allontananti dalla Provincia.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

INCIDENTE A MILANO, PERDONO LA VITA DUE RAGAZZI ABRUZZESI

Incidente stradale a Milano, perdono la via due ragazzi abruzzesi. Due giovani, M. F. di …