TERAMO. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALBERTO MELARANGELO REPLICA AI 5 STELLE


In merito alle dichiarazioni del gruppo consiliare del Movimento 5stelle si precisa quanto segue, tra l’altro agli stessi noto essendo componenti della conferenza dei capigruppo e avendo partecipato alle due sedute che hanno dettagliato sin nei minimi particolari lo svolgimento del Consiglio Comunale straordinario dedicato alla ricostruzione post-terremoto:

  • all’unanimità, e dopo vari confronti, è stato licenziato un corposo ed esaustivo documento da consegnare a tutte le istituzioni contenente le indicazioni utili a superare l’emergenza sfollati e ricostruzione;
  • per evitare il rischio di trasformare il Consiglio in una inefficace passerella, sempre all’unanimità è stato stabilito di far presentare il documento dal Sindaco, farlo discutere dai rappresentanti dei teramani, ossia i consiglieri comunali, e ascoltare le risposte dei diretti responsabili della ricostruzione, ossia il Commissario Governativo (che già ha incontrato i gruppi consiliari venerdì scorso), il direttore dell’USR (da cui peraltro non abbiamo ancora risposta in merito alla partecipazione) e il Presidente della Regione Abruzzo, che ha confermato la sua presenza.

 

Il Prefetto, i Consiglieri regionali e i Parlamentari espressione della circoscrizione teramana e il Commissario Ater, sono stati invitati ad essere presenti chiedendo loro di riportare nei rispettivi livelli istituzionali le istanze che emergeranno dalla massima assise democratica della città di Teramo, chiamata a riunirsi su un tema così delicato e sentito dalla popolazione con l’unica e unitaria finalità di pretendere ascolto e soluzioni da chi di dovere.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24