TERAMO. OLTRE CENTO STUDENTI IMPEGNATI IN UN PROGETTO DI CITTADINANZA SOSTENIBILE


Continuano le attività del Di Poppa Rozzi di Teramo per coinvolgere gli studenti in importanti progetti di approfondimento, domani, 15 dicembre prenderà il via in modalità telematica il primo appuntamento del ciclo di seminari dedicati ai temi della cittadinanza e della Costituzione, dal titolo  “Una speranza per il futuro: lo sviluppo sostenibile”, a cui parteciperanno diverse classi ed oltre cento studenti dell’Istituto.

A dare il primo contributo il Presidente AIGA Teramo, nonché Coordinatore AIGA Abruzzo, l’Avv. Stefano Franchi che parlerà ai ragazzi della funzione del processo nella società, delle garanzie costituzionali e del concetto di innocenza e colpevolezza. Negli incontri successivi gli interventi degli Avvocati Eleonora Paglia e Chiara Ioannoni Fiore sul ruolo della Costituzione e sull’evoluzione dell’ordinamento giuridico verso la sostenibilità. Sono previsti complessivamente quattro appuntamenti, un percorso a tappe per avvicinare gli studenti alla cittadinanza attiva. L’iniziativa sposa i contenuti del piano didattico fortemente sostenuto dalla Dirigente Caterina Provvisiero. Il progetto si concluderà nel mese di marzo con il contributo del Preside della Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e ambientali dell’Università di Teramo, Enrico Dainese.

Le docenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Di Poppa Rozzi, ideatrici e responsabili dell’iniziativa, Wanda Ardizzi e Giovanna Speca aggiungono: “l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione intende sviluppare competenze trasversali, che conducano gli studenti alla consapevolezza dei propri diritti e alla fedeltà verso i propri doveri di cittadini.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24