TERAMO. SORPRESI A CAMPEGGIARE NONOSTANTE I DIVIETI


Avevano pensato di trascorrere una giornata nei pressi di un laghetto artificiale nonostante i divieti e le moltissime comunicazioni  dalle istituzioni di rimanere a casa.

Sono stati sorpresi e multati dalle forze dell’ordine 6 ragazzi del teramano. Il tutto sembrerebbe essere partito da una segnalazione di due tende da campeggio sistemate in un’area isolata immersa nel verde.

Gli agenti della polizia locale che hanno sorpreso i ragazzi li hanno sanzionati con una multa di 400 euro a testa.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24