Terremoto in Umbria, diverse scosse nella notte


Una scossa di terremoto è stata avvertita chiaramente alle ore 00.43 del 27 marzo 2018 in buona parte dell’Umbria e delle Marche a ridosso dell’Appennino Umbro Marchigiano.

La scossa – che è durata per alcuni secondi – nel Folignate, in particolare, è stata distintamente anticipata da un boato.

Ore 00.52 – Sui social appaiono le prime testimonianze di chi ha avvertito il sisma.

Ore 00.53 – Secondo fonti non ufficiali la scossa avrebbe raggiunto almeno l’intensità 3.5. Ma dall’Ingv ancora nessuna comunicazione ufficiale.

Ore 00.55 – L’Ingv diffonde la valutazione ufficiale: la scossa è quantificata in magnitudo 3.4. Epicentro a 6 chilometri verso ovest da Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata, proprio al ridosso del confine tra Umbria e Marche, vicinissimo a Colfiorito e Annifo di Foligno, a soli 10 chilometri di distanza da Nocera Umbra e 18 da Foligno.

L’ipocentro è stato localizzato a soli 8 chilometri di profondità.

Fonte corrieredellumbria.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

La solennità dei Santi Pietro e Paolo sia proclamata festa nazionale civile e religiosa in Italia

L’Aquila / La solennità dei Santi Pietro e Paolo sia proclamata festa nazionale civile e …