Terrorismo, espulso algerino sostenitore della jihad


Un cittadino di origine algerina che si trovava in Italia in modo irregolare, è stato espulso oggi per motivi di sicurezza. L’uomo, 34 anni, era stato denunciato dalla Digos di Catania per aver pubblicato sul suo profilo facebook frasi giudicate istigazioni a commettere atti di terrorismo e di appoggio alla persecuzione dei cristiani. Si tratta della 86esima espulsione nel corso dell’anno. L’uomo era giunto a Lampedusa nel gennaio 2016 e usava come nome del suo account quello di Zidan Zidane. Sul suo profilo anche un link collegato ad articoli di matrice jihadista su persecuzioni a comunità cristiane del Medio Oriente.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24