TOLLO. ANCORA POLEMICHE PER L’UTILIZZO DELLO SCOUT SPEED, LUCIANO DI GIULIO: AZIONE CHE PENALIZZA I NOSTRI CITTADINI


“Continuano i dissidi tra il Sindaco di Tollo Angelo Radica e residenti e i cittadini di comuni limitrofi a Tollo” scrive Luciano Di Giulio  del comitato cittadino “Spontaneo e Libero. “A scatenare il divorzio tra il sindaco e cittadini è  lo ‘Scout Speed’, strumento in funzione da oggi.

Ogni uscita con questo rilevatore a bordo costa al cittadino di Tollo circa quattrocento Euro! Ecco le prime foto immortalate da alcuni automobilisti. Come ‘Comitato Cittadino Spontaneo e Libero’ non sappiamo se il servizio verrà sospeso o meno.

Questo ‘Comitato chiarisce che, lo ‘Scout Speed viene utilizzato come autovelox’ solo nel comune di Tollo! Come dire che, a Tollo ci sono gare di velocità di moto e auto. Altre ammirazioni  ad esempio, hanno espresso la ferma volontà di non far utilizzare il dispositivo nei loro territori”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24