TOLLO. OPPOSIZIONE: UN PAESE PRIGIONIERO DEGLI AUTOVELOX”


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

 

Tollo 29 dicembre, ore 8.30. Piove, foschia, temperature zero gradi e l’immancabile postazione autovelox, ben nascosta in Via Motrino. Tollo è un paesino prigioniera degli autovelox! Chiamiamo le cose con il loro nome: è una rapina a danno di chi va a lavorare ed i rapinatori non sono i Vigili. Cari Tollesi, il tutto avviene mentre le indennità  degli amministratori sono addirittura al massimo! Pensate, il fondo rimborsi per gli amministratori è stato tutto speso. Ed ancora, figuraccia con la composizione della giunta, figuraccia con il posto del responsabile del settore amministrativo promesso ed andato a monte, Decreti Ingiuntivi giornalieri, ditte che aspettano di essere pagate, Comune senza responsabili e come regalo di Natale e fine anno cartelle Imu 2012 “sballate”. Potremmo dire, dalle multe a colazione, pranzo e cena alle cartelle pazze. Complimenti, tutto questo e molto altro ancora in soli sei mesi di sindacatura. Se queste sono le premesse…! Non è questo caro sindaco Angelo Radica che i Cittadini di Tollo hanno votato!

 

Tollo 29 dicembre 2017

 

Gruppo Consiliare Art.1 per Tollo, Ettore Leve.

Comitato Cittadino Spontaneo e Libero, Luciano Di Giulio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA: FURTO IN ABITAZIONE ARRESTATO CITTADINO ROMENO

Gli agenti della Polizia di Stato di Pescara hanno arrestato C.N., cittadino romeno di 53 …